E’ on line il matrimonio di Dirk e Elena. Una cosa che mi è piaciuta molto di quel matrimonio è stata la sessione fotografica “First Look”. Era la mia prima volta ;-)

Gli sposi, per svariati motivi, possono voler entrare insieme in chiesa/comune o possono semplicemente volersi incontrare prima della cerimonia. In questo caso una sessione di posa “First Look” potrebbe rappresentare un bel momento da fermare nel tempo ed esteticamente dare ottimi risultati. Lo sposo attende la sposa dandole le spalle e girandosi solo quando lei gli è davanti. Ma ho visto anche un bellissimo first look dove gli sposi si davano la mano senza vedersi: possano essere valutate diverse soluzioni, e tutte umanamente e fotograficamente interessanti.

La coppia trabocca di emozione e attesa, guardandosi negli occhi la tensione si stempera, i tempi, se ben organizzati, possono permetterci di dedicargli il giusto tempo senza strappare gli sposi alla festa e ai loro ospiti (come invece accade per la sessione di posa dopo la cerimonia/prima del ricevimento). Gli sposi sono poi riposati e la sposa è appena stata truccata,  se dovesse un giorno di pioggia il vestito è ancora intatto. Se il matrimonio è nel tardo pomeriggio o se è inverno la luce è ancora quella buona. Sono tanti buoni motivi vero?

Cara sposa, se sei nelle condizioni di poterlo fare, valuta anche tu di organizzare un First Look. E’ molto facile che in questa sessione di scatti ci sia la vostra foto più bella di Quel Giorno. Quella che incornicerete e terrete come desktop per almeno i successivi tre anni ;-)

 

Foto: Carla Penoncelli